Note 7: arrivano le scuse ufficiali di Samsung

8 Novembre 201666 commenti

Note 7 continuerà a far parlare di sé ancora a lungo e non per via delle potenzialità tecniche e software che lo caratterizzavano. Samsung ne è ben consapevole e, proprio per questo, fa di tutto per sottolineare il suo impegno affinché errori di questo genere non si ripetano in futuro.

Il mea culpa di Samsung dopo Galaxy Note 7

Di seguito, riportiamo alcuni passaggi relativi alla dichiarazione di scuse dell’azienda che, nella giornata di ieri, è apparsa su tutte le principali testate giornalistiche negli USA:

Un importante principio della nostra missione è quello di offrire il massimo livello in termini di qualità e di sicurezza. Recentemente, non abbiamo rispettato tale promessa. In ragione di ciò, siamo veramente dispiaciuti.

 

La sicurezza resta la nostra priorità.

 

Riesamineremo tutti i principali aspetti del dispositivo, compreso l’intero hardware, il software, la produzione ed ogni singolo dettaglio riguardante la batteria. Ci muoveremo il più rapidamente possibile ma, al tempo stesso, impiegheremo il tempo necessario per ottenere le risposte giuste.

Credete che questa ammissione di colpa provocherà qualche ripensamento in coloro che, dopo le sfortunate vicende relative al Galaxy Note 7, hanno scelto di abbandonare Samsung?

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com