Samsung Galaxy S6: due varianti mostrate dietro le quinte al CES 2015

9 Gennaio 201574 commenti

Forse è stata proprio Samsung la grande assente del CES 2015. Priva di annunci davvero importanti, corre insistente la voce che la casa avesse mostrato, non a tutti, il nuovo Galaxy S6.

Il dispositivo, successore dell’attuale Galaxy S5, sarebbe stato esposto in foma prototipale ed a porte chiuse ad un pubblico molto ristretto. Questo al fine di ottenere i primi feedback e suggerimenti in attesa della presentazione ufficiale attesa per Marzo all’MWC.

La casa coreana si pensa che abbia in cantiere due differenti varianti per il prossimo top di gamma, dove una è tanto vociferata versione con corpo in alluminio, di cui abbiamo visto qualche immagine il mese scorso. L’altra sarà invece composta da parti in alluminio ma con un retro in plastica in modo da mantenere la possibilità di rimuovere la batteria, quindi una soluzione simile all’attuale Note 4.

La notizia sembra avere fonti attendibili, rafforzata dal fatto che la casa andrebbe incontro ad una svolta importante nel caso in cui portasse fino in fondo l’ipotesi del dispositivo interamente in alluminio. Una scelta che priverà in ogni caso l’utente della possibilità di accedere al vano batteria.

Indipendentemente dai materiali, Galaxy S6 manterrà quasi sicuramente la possibilità di espansione tramite microSD della memoria interna da 32GB e, forse, 64GB. Avrà anche il lettore di impronte, sensore UV, ricarica rapida e microfoni unidirezionali (come sul Note 4).

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com