Samsung GT-i9500: niente Android, ma Tizen

10 gennaio 201230 commenti
Molte volte abbiamo sentito parlare del prossimo Samsung Galaxy S III, nome in codice GT-i9500, ma una notizia che arriva direttamente da SamMobile.com potrebbe placare la curiosità su questo prossimo super smartphone e smentire ciò che finora conoscevamo. Sembra infatti che il nome in codice GT-i9500 non dovrebbe corrispondere al Galaxy S III, bensì un altro smartphone del produttore sud-coreano che dovrebbe essere basato su un nuovo sistema operativo open-source, cioè Tizen. Molto probabilmente il Galaxy S III avrà un altro nome in codice, e quindi quando conosceremo il GT-i9500?

Il sistema operativo open-source Tizen, che vedremo per la prima volta, molto probabilmente, sul GT-i9500 di Samsung, è il diretto successore di MeeGo, dopo l’abbandono di Nokia, ed è stato realizzato dalla partnership di Samsung, Intel e Linux.

Come vedrete dai primi screenshot, l’interfaccia grafica di questo nuovo sistema operativo sembra molto curata, semplice ed intuitiva ed a partire dal primo trimestre del 2012 forse verrà rilasciato l’SDK.

Ecco le prime immagini:

Se il nome in codice GT-i9500 corrisponde ad un altro smartphone, escludendo così il Galaxy S III, allora la foto trapelata verso la fine di Dicembre non arriverebbe da quest’ultimo, bensì dal nuovo device Samsung con Tizen.

Presto forse conosceremo nuovi dettagli su questo nuovo OS open-source, e magari anche sul prossimo Samsung Galaxy S III.

 

Via

  • Pingback: Samsung Galaxy S3: un punto sulla presunta foto | AndroidUp()

  • http://twitter.com/Eden3k Saso

    troppi OS

    • Niko Tacconi

      in genere, a me vien da dire “ben venga un nuovo OS libero”, perchè alla fine, come è successo per Android quando c’erano winmo, ios, symbian, webos, si potrebbe profilare un ottimo sistema linux-based, leggero e performante..il fatto è che bada-meego-tizen non mi sembrano molto diversi da android, anzi…sembrano una variante di basso livello per cellulari di bassa fascia!
      Se proprio dovete tirar fuori un buon OS mobile, riprendete il progetto di Ubuntu Mobile!!!
      Android va benissimo ed altri sistemi-copia di basso livello non servono!

  • Anonimo

    …sempre pronti a testare, anche se…
    se pur OTTIMIZZATO bisogna valutare anche il Market che all’inizio sarà misero.
    E’ solo questo il problema della nascita di nuovi sistemi operativi.

    • Massi Mandorino

      Una bella idea sarebbe quella di renderlo compatibile con le applicazioni android almeno ci sarebbe un buon market… magari poi Intel con la sua esperienza nel campo dei processori può fare in modo che questo os sia ottimizzato al massimo per i suoi prodotti e magari gira meglio di android, così sarebbe un bel colpo

  • Anonimo

    Ecco, adesso devo mettere da parte altri Euro per un nuovo SO che m’interessa parecchio.
    Insomma, da grande fan di Maemo e MeeGO, di certo non posso perdermi il primo Tizen.
    E speriamo che faccia anche successo, che un po’ di concorrenza fa sempre bene.
    Non capisco, però, perchè definire Tizen, che è “figlio” diretto di due SO di primo livello, anche se sfortunati (più per la stupidita e la poca lungimiranza di alcuni produttori, che per altro…), come MeeGO e (specialmente) Maemo, un “sistema-copia di basso livello”.
    Poi perchè di basso livello?
    Mah!

    • Niko Tacconi

      Io non so se per te, quel tizen la, possa rappresentare qualcosa di valido.Io ci vedo solo un mix tra bada e ics, nulla più. Proprio per questo lo definisco sistema-copia, dato che la sua interfaccia non fa trasparire personalità, cosa che accadeva invece con Android sin dalla versione 1.0 che faceva cagare graficamente! Poi certo, prima di tutto andrebbe provato, per poterlo dire con certezza, per carità, ma a prima impressione, questo mi da! MeeGo sarà anche potuto essere un sistema POTENZIALMENTE di primo livello, ma a mio avviso, assolutamente non stava a livello ne di iOS, ne di Android ne di WP7. Non dico questo solo per le vendite, sia chiaro, ma per il fatto che questi 3 OS hanno carattere da vendere e si caratterizzano per punti di forza differenti. Io quando penso a Wp7 ho in mente la sua grafica minimale, la compatibilità piena con Windows, la velocità nell’uso quotidiano..se penso ad Android, ho in mente le mille personalizzazioni sia grafiche che non, l’app2sd, il poter prendere uno smartphone e schiaffarci dentro qualsiasi cosa, anche una distro ubuntu completa..se vedo iOS, vedo un sistema stabile e pulito, che funziona bene nel suo ecosistema.Se penso a bada mi vien da pensare solo a un mix grafico tra android e ios, senza grandi potenzialità, dato che non ha praticamente sviluppo. Quasi lo stesso discorso per MeeGo, che graficamente sembra un symbian qualsiasi e se come sviluppo siam messi meglio di bada, il fatto che già sia stato abbandonato la dice lunga…quindi come potrei mai definire un loro surrogato, un prodotto di primo livello?Poi scusa, io a casa ho ubuntu e sugli smartphone posseggo android, quindi mi reputo abbastanza sensibile all’argomento open source, ma non capisco questa voglia continua di voler qualcosa di alternativo che non sia quello o non sia questo.Potevo capire la voglia di avere un OS alternativo a quello Apple per vari motivi, a partire da quelli di carattere economico per finire con quelli di customizzazione (cosa che con symbian non era possibile). Android ha portato questo e l’ha portato in maniera forte ed è ora ciò che la gente cercava: un sistema stabile, veloce e personalizzabile acquistabile senza esborsi stratosferici.Adesso a cosa serve fare OS su OS??il discorso che fai tu lo potevo accettare sul PRIMO progetto di ubuntu mobile, ma ora, maemo,meego,bada,tizen..ne vuoi ancora?io sinceramente di avere os che SONO di basso livello non per potenziale (dato che in teoria, un linux-based ha le stesse potenzialità di un altro linux-based) ma perchè vengono creati senza un minimo di personalità (a me meego appena uscito android, mi stuzzicava, ma ho provato n900 e sinceramente mi ha deluso ampiamente, dato che trovavo android più al caso mio, per versatilità e customizzazione) e buttati nel cesso senza avere un minimo di supporto decente, non ho la minima voglia.Poi per carità, è solo la MIA opinione e come tale è opinabile e soggettiva.Cordiali saluti

      • Mauro Zuccato

        “io ci vedo solo un mix tra BADA ed ICS, nulla di più”… spero tu parli della grafica, perché per il resto non sono paragonabili….

        “…MeeGo sarà anche potuto essere…. ma… non stava assolutamente…” una domanda… DOVE l’hai visto? Seriamente, sarà uscito su di un massimo di 4 terminali -due vecchi e due riservati a pochi.

        “…l’app2sd…” sei serio? Io spero vivamente di no. l’app2SD è un difetto, NON un pregio di Android. Avanti… il vecchio S.O. proprietario di Sony permetteva di decidere subito se salvare su SD o sul telefono…e ciò che era su SD stava SOLO su SD.

        -“anche una distro di Ubuntu completa”…. oh sì, certo… facendo tripli salti mortali carpiati potresti installare anche altro e su altri telefoni, ma a che pro. Ubuntu ha detto che la VERA distro per mobile sarà (mi sembra) la 14.04, mi sembra (ergo uscirà ad aprile 2014)

        -“il fatto che già lo abbiano abbandonato la dice lunga”… sì, sul fatto che il CEO di Nokia sia un ex-pezzo grosso di Microsoft che ha quindi con loro firmato l’accordo.

        -“…poi scusa, io ho a casa ubuntu” e sul telefono non vorresti un Ubuntu od un Fedora puro con cui tutto ciò che hai sul pc tu possa usare??

        “…la compatibilità piena con Windows…” ma dove? Credi di poter installare Battlefield 3 su Mango? E’ compatibile come MacOs e iOS lo sono tra loro. Ti confondi con quella schifezza di Windows 8….

        “…sul PRIMO progetto di ubuntu mobile…” peccato che come ho detto Ubuntu Smartphone uscirà solo ad aprile 2014….

        “ho provato n900″… ah l’hai provato, come non detto. Ad ogni modo cambia poco. Tu pure hai affermato che Android 1.0 faceva schifo. Android ha superato parecchie versioni, MeeGo è stato buttato nel dimenticatoio da Nokia quando era ancora a livello poco più che embrionale, senza vera intenzione di lavorarci.

        • Niccolò Tacconi

          “spero tu parli della grafica, perché per il resto non sono paragonabili….” esattamente..non so per te cosa significhi “carattere” ma per me il lato grafico è fondamentale…altrimenti perchè non usare la touchwiz dei primi samsung o la grafica symbian???

          “una domanda… DOVE l’hai visto? Seriamente, sarà uscito su di un massimo di 4 terminali -due vecchi e due riservati a pochi”…esattamente per questo..secondo te che sia uscito per 4 terminali e poi abbandonato è cosa da poco??

          “sei serio? Io spero vivamente di no. l’app2SD è un difetto, NON un
          pregio di Android. Avanti… il vecchio S.O. proprietario di Sony
          permetteva di decidere subito se salvare su SD o sul telefono…e ciò
          che era su SD stava SOLO su SD.”..un difetto?? mi dici UN OS mobile per SMARTPHONES di questi d’ultima gen, che permette lo spostamento di apps sulla sd?certo è un ragionamento che lascia un pò il tempo che trova se poni 64gb all’interno di un telefono (e ci si arriverà) ma per un G1 con android 1.5 ti pare poco??tu devi guardare anche appena è nato l’os che potenziale ti da, non ora che è sviluppato e che ci sono top gamma con 32gb integrati..facile si così!

          “oh sì, certo… facendo tripli salti mortali carpiati potresti
          installare anche altro e su altri telefoni, ma a che pro. Ubuntu ha
          detto che la VERA distro per mobile sarà (mi sembra) la 14.04, mi sembra
          (ergo uscirà ad aprile 2014)”…e per fortuna che ho specificato “potenziale”…a te pare poco come potenziale, il poter far girare un INTERO OS DESKTOP su un cellulare che non aveva manco il BT abilitato?? Boh, parlo italiano, non arabo!

          “sì, sul fatto che il CEO di Nokia sia un ex-pezzo grosso di Microsoft che ha quindi con loro firmato l’accordo.”..si, ma MeeGo è stato ABBANDONATO o sbaglio?? qua si parla di partnership per WP, sempre secondo me..poi potrà essere Tizen, ma io ci credo poco

          “e sul telefono non vorresti un Ubuntu od un Fedora puro con cui tutto ciò che hai sul pc tu possa usare??”..come detto in un post in basso, l’unico os mobile a cui aspiro a parte android è appunto un Ubuntu Mobile..

          “ma dove? Credi di poter installare Battlefield 3 su Mango? E’
          compatibile come MacOs e iOS lo sono tra loro. Ti confondi con quella
          schifezza di Windows 8..” sicuramente è molto più compatibile con Windows WP7 che android o ios o bada o meego con linux..e con compatibilità ci metto pure eventuali sync che potrebbero esser molto utili nella vita di tutti i giorni

          ..” peccato che come ho detto Ubuntu Smartphone uscirà solo ad aprile 2014″..errato!la prima versione è del 2008 http://it.wikipedia.org/wiki/Ubuntu_MID

          “ah l’hai provato, come non detto. Ad ogni modo cambia poco. Tu pure hai
          affermato che Android 1.0 faceva schifo. Android ha superato parecchie
          versioni, MeeGo è stato buttato nel dimenticatoio da Nokia quando era
          ancora a livello poco più che embrionale, senza vera intenzione di
          lavorarci”…android 1.0 faceva pena graficamente, ma ripeto, come potenziale era 1000 anni luce avanti a bada & co e per vedere questo, basti guardare quante mod c’erano a disposizione del G1 a partire da android 1.1 e quante per i vari Samsung con Bada o N900 con MeeGo..ripeto, io non sto qua a denigrare MeeGo o Tizen o Bada come concetto, sto qui a definirili di “bassa fascia” non per qualità ma perchè a mio avviso, un OS di ALTO PROFILO è aggiornato sistematicamente, corretto e migliorato di continuo ed ha nel suo intorno, community o sviluppatori che vi lavorano quotidianamente ..MeeGo poteva essere sulla buona strada ma il fatto che sia stato abbandonato e come dici te, buttato nel dimenticatoio, a MIO MODO DI VEDERE lo fa diventare di BASSO PROFILO..secondo te un OS che viene buttato in stato embrionale nel dimenticatoio, ha potenziale ed è di ottima fattura?? a me piace avere Ubuntu ed Android perchè rimangono semplici ed intuitivi e di contro anche personalizzabili e graficamente molto belli..certo che sono pro l’open source e quanto ne consegue, ma sinceramente, da novello che si è buttato anni fa in questo mondo, ho trovato molta difficoltò nell’orientarmi all’inizio su quale sistema linux avere…ce ne sono migliaia e se non fosse stato per la distro Ubuntu starei forse ancora provande a centinaia…per gli smartphones la stessa cosa non può avvenire e non deve avvenire, poichè se io pago un dispositivo 600€ non posso poi stare a rivenderlo o buttarlo perchp non mi trovo con l’OS..(dato che su uno smartphone al massimmo puoi avere un secondo OS in dual boot e SOLO se xda è riuscita a farlo)..
          concludo: non credo di aver detto fesserie, è solo il mio modo di pensare e credo di non aver offeso nessuno nell’aver detto che meego e tizen(probaiblmente) sono OS di seconda fascia rispetto ad android per potenziale e per aspetto grafico..

          • Niccolò Tacconi

            Tanto per rimarcare (scusate il doppio post):
            “dato che la sua interfaccia non fa trasparire personalità, cosa che
            accadeva invece con Android sin dalla versione 1.0 che faceva cagare
            graficamente”..come detto, l’INTERFACCIA GRAFICA di MeeGo,come quella di Bada (che comunque è alla 2.0 ed è migliorato, ma la cosa non cambia) non faceva A MIO MODO DI VEDERE trasparire personalità a differenza di Android che pur avendo un interfaccia CAGOSISSIMA, traspariva personalizzazione e PERSONALITA’ comunque..
            RIPETO, SEMPRE A MIO MODO DI VEDERE..(ma il mercato sembra avermi dato ragione..)

          • Mauro Zuccato

            ok, comprendo meglio la tua posizione, perfect

          • Niccolò Tacconi

            felice di poter avere discussioni civili ancora nel mondo dei forum :)
            avere posizioni differenti (magari non condivise) ma espresse come hai fatto te, fanno solo che piacere!

          • Anonimo

            La personalità, almeno graficamente, penso che sia una questione molto personale.
            A me, ad esempio, MerGO piace.
            Specialmente per il modo con cui si utilizza.
            Detto questo, poi, c’è anche da dire che come OS funziona che è una meraviglia e che la comunità intorno cresce e si appassiona.
            C’è anche da dire che il Nokia N9, unico dispositivo a montare ufficialmente MeeGO (che tra l’altro è nella versione Hartman, che non sarebbe la definitiva) ha venduto benissimo nei paesi in cui è stato commercializzato, ed anche come import si è comportato bene.
            Se non fosse stato abbandonato prematuramente da uno dei due “sponsor” principali (il secondo è/era Intel), tra l’altro quello che avrebbe prodotto i terminali, lo sviluppo sarebbe andato avanti ancora un po’ e l’interfaccia non sarebbe stata così come è arrivata sul dispositivo.
            C’erano studi e demo veramente molto interessanti, con personalità a mille (e che non mi stupirei di vedere come mod su Android o iOS).
            Il fatto che sia stato abbandonato, poi, non significa che non sia valido: non sempre “chi ce la fa” è meglio di “chi non ce la fa” (ad esempio il Betamax era meglio del VHS, il DAT delle cassette magnetiche, così come  anche il miniDISC, ecc. ecc.).
            Nokia, però, doveva garantire in futuro a WP7 e, di certo, MeeGO era molto più d’intralcio del vetusto Symbian (e visti i soldi che Microsoft ha sganciato a Nokia…).
            Ti ricordo, poi, che l’N900 montava Maemo e che la release di MeeGO utilizzabile non era la definitiva.
            La stessa sorte sfortunata è toccata ad un altro fantastico SO (con una gran personalità, a mio avviso), WebOS, ucciso dalla stupidità di HP, che aveva acquistato Palm proprio per l’SO in questione (no comment…!).
            E chiunque abbia usato un Pre per più di un paio d’ore, sa di cosa sto parlando.
            Per chiarezza, posseggo tutti e tre i terminali di cui sopra e parlo per conoscenza, non per sentito dire.
            Per quanto riguarda Bada non saprei che dirti: lo conosco veramente poco, quindi mi astengo.
            Dico però che Tizen è la naturale evoluzione di MeeGO che, persa Nokia, ha acquisito un altro partner che si affianca a Intel e che, ovviamente, ha la sua “da dire”: Samsung.
            Per concludere, a mio parere nuovi SO sono i ben venuti, se fatti bene e perforanti (come WP7, ad esempio, ma anche come erano MeeGO e WebOS).
            Non capisco perché non dovrebbero essere i benvenuti.
            Non rubano nulla a nessuno: Google continua lo sviluppo di Android, Microsoft di WP7 (8, ecc.) ed Apple di iOS.
            E magari, potrebbero anche migliorarsi ulteriormente, proprio perché la concorrenza aumenta.
            Poi, sia chiaro, ognuno ha le sue opinioni e, ovviamente, questa è la mia.

            Un saluto

          • Niko Tacconi

            Belle considerazioni!
            a differenza di come potrebbe sembrare comunque, non ti discosti tanto da quanto ho detto io..come specificato sopra non ho detto che “non è un os valido” per motivi di stabilità o meno, ma appunto perchè abbandonato e questo tizen a mio avviso, potrebbe rischiare di far la stessa fine!
            obiettivamente, già android è frammentato, ci mettiamo pure symbian-bada-tizen-meego e così via?gli utenti impazziscono ed il mercato, poi, sancisce come sempre chi deve restare e chi no!
            Io la penso a quel modo, ma è da un lato, anche vero che ora il mondo degli smartphones prenderà una piega molto interessante:
            Google acquisisce motorola
            Apple ha iOS e iPhone di produzione
            Samsung avrà Tizen
            l’accord Nokia e microsoft…bhè è sotto gli occhi di tutti!
            ..mi vien da pensare ad una specie di lotta ad alti livelli (e purtroppo il prezzo di tali devices forse non sarà basso) con smartphones ottimizzati benissimo grazie ad OS creati dalle stesse compagnie..
            a quel punto vedremo se Tizen sarà ottimo e concorrenziale!
            io ci metto pure HTC e WebOS,che secondo me, verrà acquistato dalla casa taiwanese!
            ammetto che mi piacerebbe di più un panorama più simile a quello odierno, che uno simile..sinceramente mi spaventa un pò!
            saluti a te!

          • Anonimo

            In pratica, temi il ritorno all’OS propietario per ogni produttore.
            Per anni, in fondo, siamo andati avanti così e non ci siamo mai posti il problema.
            Ognuno comprava il telefono che voleva ed utilizzava quello che aveva a disposizione.
            Non dico che sarei felice se si tornasse indietro, ma sicuramente non sarebbe una cosa che mi “spaventerebbe”.
            Anzi, sotto un certo punto di vista, sarebbe quasi meglio, visto che ogni

          • Niko Tacconi

            vediamo un pò!
            certo che se samsung aggiornerà i vecchi badaphonini con tizen (perlomeno i wave di fascia alta) allora si potrebbe pensare di un ritorno serio di samsung..altrimenti, si son dati la zappa sui piedi da soli!bada già abbandonato e come invogliano poi gli utenti con tizen??comunque, aldilà di tutto, se ne uscirà un OS valido o no lo vedremo presto!

          • Niko Tacconi

            Belle considerazioni!
            a differenza di come potrebbe sembrare comunque, non ti discosti tanto da quanto ho detto io..come specificato sopra non ho detto che “non è un os valido” per motivi di stabilità o meno, ma appunto perchè abbandonato e questo tizen a mio avviso, potrebbe rischiare di far la stessa fine!
            obiettivamente, già android è frammentato, ci mettiamo pure symbian-bada-tizen-meego e così via?gli utenti impazziscono ed il mercato, poi, sancisce come sempre chi deve restare e chi no!
            Io la penso a quel modo, ma è da un lato, anche vero che ora il mondo degli smartphones prenderà una piega molto interessante:
            Google acquisisce motorola
            Apple ha iOS e iPhone di produzione
            Samsung avrà Tizen
            l’accord Nokia e microsoft…bhè è sotto gli occhi di tutti!
            ..mi vien da pensare ad una specie di lotta ad alti livelli (e purtroppo il prezzo di tali devices forse non sarà basso) con smartphones ottimizzati benissimo grazie ad OS creati dalle stesse compagnie..
            a quel punto vedremo se Tizen sarà ottimo e concorrenziale!
            io ci metto pure HTC e WebOS,che secondo me, verrà acquistato dalla casa taiwanese, proprio perchè, come dici te giustamente, sarebbe una grande e valida alternativa, molto performante, semplice e con un grand “carattere”..
            ammetto che mi piacerebbe di più un panorama più simile a quello odierno, che uno simile..sinceramente mi spaventa un pò!
            saluti a te!

          • Niko Tacconi

            Belle considerazioni!
            a differenza di come potrebbe sembrare comunque, non ti discosti tanto da quanto ho detto io..come specificato sopra non ho detto che “non è un os valido” per motivi di stabilità o meno, ma appunto perchè abbandonato e questo tizen a mio avviso, potrebbe rischiare di far la stessa fine!
            Certo, ora il panorama è già un pò più delineato, infatti samsung aveva prima detto “non abbandoneremo bada” poi, ha ufficializzato la fusione tra tizen e bada..
            potrebbe già essere un panorama differente, anche se un pò inquietante e ti spiego perchè:
            Google acquisisce motorola
            Apple ha iOS e iPhone di produzione
            Samsung avrà Tizen
            l’accord Nokia e microsoft…bhè è sotto gli occhi di tutti!
            ..mi vien da pensare ad una specie di lotta ad alti livelli (e purtroppo il prezzo di tali devices forse non sarà basso) con smartphones ottimizzati benissimo grazie ad OS creati dalle stesse compagnie..
            a quel punto vedremo se Tizen sarà ottimo e concorrenziale!
            io ci metto pure HTC e WebOS,che secondo me, verrà acquistato dalla casa taiwanese, proprio perchè, come dici te giustamente, sarebbe una grande e valida alternativa, molto performante, semplice e con un grand “carattere”..
            ammetto che mi piacerebbe di più un panorama più simile a quello odierno, che uno simile..sinceramente mi spaventa un pò!
            Per i vari OS..alla fine deciderà il mercato, chi è “valido” o “meno”,ma non come qualità quanto appunto di un mix di personalità-semplicità-stabilità-personalizzazione che gli utenti cercano sempre più e chi non avrà queste caratteristiche, sarà “eliminato” (discorso a parte per iOS e WP,che vengono comprati a mio avviso, da altre “fasce” di mercato rispetto ad android-bada-tizen-meego-webos)

  • Mauro Zuccato

    Sinceramente ho sempre pensato che MeeGo (un Fedora puro) potesse distruggere Android -od almeno combatterlo con più armi ‘lecite’ a sua disposizione che non ‘brevetto-tutto-ciò-che-è-di-uso-comune-e-ti-sfibro-in-tribunale-senza-mostrare-nulla-di-eclatante’ Apple.

    Nokia aveva un gran potenziale in mano, ma l’ha gettato. 

    Come ho detto la prima volta che si è sentito parlare di Tizen, se altre marche giocano bene le carte, e Samsung non è una sconosciuta… Tizen avrà mercato… e potrebbe diventare IL sistema operativo mobile per eccellenza.

    Tutto dipende da:

    – compatibilità (qualcuno dice che è tanto puro da sfruttare qualsiasi software attualmente giri su Fedora… vedremo)

    – livello reale di opensource (tanto si dice sia ‘restrittivo’ il nostro caro Andy perché proprietario di Google)

    – livello di compatibilità hardware e prestazioni software.

    – numero di case produttrici (e pare elevato! )

    – efficace bilancio tra usabilità per l’utonto ed elaborazione / personalizzazione da parte di programmatori esperti.

    – reale prezzo di distribuzione (ergo… se costerà nulla la sua licenza, od inizieranno a trovare cavilli come per Android per far pagare anche quello)

    Vedremo… ma questo S.O. è benvenuto… anche se pericoloso

    • ANDJUSTICE4ALL

      E dio vide che era cosa buona e giusta

  • Milio Califano

    Sembra un incrocio tra Android e iOs dall’estetica. Chissà cosa prometterà questo nuovo os.

  • Flavio Casavecchia

    Dovremo cambiare il nome del forum in
    Tizenian!

    • Flavio Casavecchia

      *tizeniani

  • Eleonora Giacoppo

    Un mio amico ha detto che i sistemi operativi nokia siano scadenti… io ho un galaxy nexus é mi trovo benissimo…

    • Mauro Zuccato

      Il tuo amico può avere ragione se ora come ora si parla di Symbian (o Beauty).

      O di Windows 7 Mango che – pur ritenuto un S.O. valido, non sono molti i terminali su cui viene installato… e mi viene da domandare se sia solo questione di prezzo (o di estetica, che non mi convince troppo, come non mi convince Windows 8…)

      Ma Nokia, con Intel, aveva creato MeeGo. Che a differenza di Android (x% Linux + y% Java = 100% Android) era Fedora (100% puro codice Linux, distro -versione, diciamo così- Fedora).

      E comunque… (asd)… il tuo amico non ha tutti i torti… infatti, Nokia lo ha abbandonato! (asd)

    • Eddard Stark

      il tuo amico dovrebbe dirti di imparare l’italiano

  • Pingback: Samsung: via Bada, si punta su Tizen? – Androidiani | Androidiani.com()

  • Thomas

    Il problema di un nuovo os è che se a me piacciono gli smart samsung ma non piace tizen,come non piaceva bada,non posso comprare quel smartphone,ammeno che non esca lo stesso modello con android,cosa impossibile e mai successa.Per esempio io adoro il design dei nokia,ma con quella schifezza di wp8 non li comprerò mai!Inoltre Chi me lo fa fare di spendere 3-600€ per un os che non ha supporto di software,e aspettare un supporto che forse non avrà mai!come ancora oggi fa fatica ad avere wp8!Il mio piú sentito consiglio a Samsung è quello di continuare con Android,os stracollaudato straapprezzato e strasupportato!,e di continuate a migliorarlo con le sue personalizzazioni(android su note 2 non è mai stato così potente e completo).Tre piattaforme sono più che sufficienti per tutti i gusti.

  • Thomas

    Il problema di un nuovo os è che se a me piacciono gli smart samsung ma non piace tizen,come non piaceva bada,non posso comprare quel smartphone,ammeno che non esca lo stesso modello con android,cosa impossibile e mai successa.Per esempio io adoro il design dei nokia,ma con quella schifezza di wp8 non li comprerò mai!Inoltre Chi me lo fa fare di spendere 3-600€ per un os che non ha supporto di software,e aspettare un supporto che forse non avrà mai!come ancora oggi fa fatica ad avere wp8!Il mio piú sentito consiglio a Samsung è quello di continuare con Android,os stracollaudato straapprezzato e strasupportato!,e di continuate a migliorarlo con le sue personalizzazioni(android su note 2 non è mai stato così potente e completo).Tre piattaforme sono più che sufficienti per tutti i gusti.

  • Thomas

    Il problema di un nuovo os è che se a me piacciono gli smart samsung ma non piace tizen,come non piaceva bada,non posso comprare quel smartphone,ammeno che non esca lo stesso modello con android,cosa impossibile e mai successa.Per esempio io adoro il design dei nokia,ma con quella schifezza di wp8 non li comprerò mai!Inoltre Chi me lo fa fare di spendere 3-600€ per un os che non ha supporto di software,e aspettare un supporto che forse non avrà mai!come ancora oggi fa fatica ad avere wp8!Il mio piú sentito consiglio a Samsung è quello di continuare con Android,os stracollaudato straapprezzato e strasupportato!,e di continuate a migliorarlo con le sue personalizzazioni(android su note 2 non è mai stato così potente e completo).Tre piattaforme sono più che sufficienti per tutti i gusti.