Samsung presenta ufficialmente il Galaxy Note 3

4 settembre 2013218 commenti
Dopo immagini leaked e rumors su rumors Samsung ha deciso finalmente di togliere i veli al nuovo membro della famiglia Note, la gamma composta principalmente da phablet e tablet gestiti con la S-Pen. Il suo nome? Ovviamente Galaxy Note 3.

Partiamo subito con le sue specifiche tecniche:

  • Display Super-Amoled da 5.68″ con risoluzione Full-HD (1920×1080)
  • Processore Snapdragon 800 da 2.3 GHz o Exynos Octa-core da 1.9 GHz (a seconda del mercato)
  • 3 GB di memoria RAM
  • 32/64 GB di memoria espandibile con Micro-SD
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel che registra anche in UHD a 30fps, frontale da 2 megapixel
  • Batteria da 3200 mAh removibile
  • Connettività: NFC, Bluetooth 4.0, Wi-Fi a/b/g/n/ac, IR, MHL 2.0, LTE Cat4
  • Dimensioni: 151.2 x 79.2 x 8.3mm
  • Peso: 168g (12g in meno del Note II)
  • Android 4.3

Samsung continua ad accontentare i propri utenti mettendo insieme quanto emerso da numerosi sondaggi sparsi in tutto il mondo. Gli utilizzatori dei prodotti Note (e in generale di dispositivi Samsung) alludevano ad un dispositivo:

  • Più sottile
  • Più leggero
  • Con display più ampio
  • Con più autonomia

Detto –> Fatto: il Galaxy Note 3 soddisfa ogni punto richiesto avendo una diagonale di 5.68″, pesando 12g in meno del “vecchio” Note II, migliorando la batteria (anche se solo 100 mAh in più) e assottigliandosi un poco.

Ecco come si presenta esteticamente grazie alle precise foto realizzate dai colleghi di The Verge:

Parte frontale

Parte frontale

Lato sinistro con bilancere del volume

Lato sinistro con bilancere del volume

Parte inferiore con ingresso Micro USB, Micro HDMI, speaker, microfono e S Pen

Parte inferiore con ingresso Micro USB, Micro HDMI, speaker, microfono e S Pen

Parte superiore con uscita jack da 3.5mm e secondo microfono

Parte superiore con uscita jack da 3.5mm e secondo microfono

La fotocamera è da 13 Megapixel ed è circondata da una cover realizzata in pelle (comunque rigida e rimovibile). Nel dettaglio:

q09-03_16-48-19vs_verge_super_wide

Si notano le cuciture della cover in pelle

Chissà se questo nuovo rivestimento farà sembrare più pregiati i dispositivi Samsung (a patto che continui ad utilizzarlo)? Sicuramente il Galaxy Note 3 sembra meno “plasticoso” di tutti i suoi predecessori (anche prodotti non Note) e un filo più elegante. In caso non siate amanti della pelle potrete trovare in commercio una grande varietà di alternative in plastica colorata. Samsung ha infatti iniziato l’Unpacked di oggi elencando tutte le possibili cover e custodie disponibili per il nuovo arrivato tra cui una rivista S View con ampio spazio all’utilizzo display e la custodia Flipboard in 10 diversi colori.

Nuova S View

Nuova S View

Parliamo ora della novità forse più interessante a livello software del Galaxy Note 3: Air Command.

I più smanettoni di voi che hanno seguito il live avranno sicuramente fatto una rapida associazione alla “Pie” della famosa ROM Paranoid; la torta a comparsa tramite la quale è possibile eseguire diverse operazioni.

Il funzionamento di Air Command è simile ma molto più utile, a mio punto di vista, di un semplice “indietro”, “home” o “cerca”: avvicinando la S Pen al display, ogni qual volta vedremo un puntino (come già accade con il Galaxy S 4 quando posizioniamo il dito a pelo dello schermo) potremo premere il pulsante della nuova penna e vedremo apparire un menu a torta come dall’immagine che segue:

In baso a destra il menu di AIr Command

In baso a destra il menu di AIr Command

ACTION MEMO

Con questo menu possiamo accedere in primis ad action memo: un nuovo modo di prendere rapide note ovunque ci troviamo. Il nuovo software che accompagna action memo è in grado, per esempio, di rilevare nome e numero del contatto che abbiamo appena scritto con la nuova S Pen e consentirci di chiamarlo, inviargli un SMS o semplicemente aggiungerlo alla nostra rubrica. Lo stesso accade con gli indirizzi email.

SCRAPBOOK

Anche Scrapbook fa parte di Air Command ed è una funzione davvero interessante: se per esempio abbiamo aperto il browser sul nostro sito preferito e vogliamo salvare la pagina che stiamo guardando, sarà sufficiente avvicinare la S Pen al display, premere l’apposito tasto della penna e selezionare Scrapbook. Successivamente occorre cerchiare il contenuto che ci interessa e l’intera pagina o l’immagine evidenziata verrà automaticamente salvata all’interno di una sorta di Album che potremo rinominare a piacimento. Sfogliando lo scrapbook sarà inoltre possibile eseguire l’operazione inversa di quanto appena descritto: aprendo un nostro salvataggio potremo risalire alla pagina originale e continuare a navigare o condividere il link.

PEN WINDOWS

Pen Windows è un’atra opzione di Air Commando molto utile quando si sta facendo qualcosa e si ha immediatamente bisogno di tutt’altro come, ad esempio, la calcolatrice nel bel mezzo di un messaggio o una email. Aprendo Pen Windows da Air Command basterà disegnare un rettangolo delle dimensioni desiderate e selezionare la calcolatrice che apparirà al suo interno.

Screen Write

Cattura uno screenshot e consente di modificarlo all’istante.

S Finder

Ci consente di cercare qualsiasi cosa all’interno del dispositivo o sul web.

Multi Vision è l’evoluzione di Group Play: se prima potevamo condividere la canzone in ascolto con altri dispositivi, con questa nuova funzione possiamo affiancare fino a 3 Galaxy Note ed ottenere un display unico sul quale goderci un filmato.

Anche il Multitastking è stato migliorato: con Multi Windows potremo ora avere anche due finestre della stessa app (es. due chat con due amici differenti) allo stesso momento. In aggiunta, è anche possibile effettuare il drag and drop di contenuti da una finestra all’altra.

Il Galaxy Note 3 sarà disponibile dal 25 Settembre in 149 paesi (non è stato specificato ancora quali) e ad Ottobre in tutto il mondo. Il prezzo ufficiale è sconosciuto ma quasi sicuramente sarà di 699€ per la versione da 32GB.

Un nostro utente ci ha gentilmente inviato un test benchmark fatto con AnTuTu direttamente da New York; i risultati sono più che ottimi:

1231585_599118136804912_1927937016_n

Concludiamo con un ricco video Hands On realizzato dai colleghi di Engadget direttamente a Berlino e una galleria di immagini del nuovo Galaxy Note 3.

500€
Samsung Galaxy Note 3
SU
A SOLI