[MWC 2013] Sony Xperia Z – Hands-on di Androidiani.com

27 Febbraio 201328 commenti

Al Mobile World Congress 2013 di Barcellona troviamo anche Sony che ci mostra i suoi nuovi dispositivi top di gamma per l'anno corrente: parliamo di Xperia Tablet Z e dello smartphone.

Mentre Federico si occupava del tablet (del quale vi ha parlato in questo articolo), io mi sono preso da parte il telefono e lo ho potuto provare per qualche minuto.

Iniziamo con l’elenco delle principali caratteristiche tecniche di questo dispositivo:

  • Processore Qualcomm Snapdragon S4 Pro da 1.5GHz
  • GPU Adreano 320
  • Sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean
  • Reality Display full HD da 5” a 1080 x 1920p con Mobile BRAVIA® Engine 2
  • Fotocamera posteriore da 13 Megapixel con sensore Exmore RS
  • Fotocamera anteriore da 2.1 Megapixel che registra a 1080p
  • Resistente ad acqua e polvere
  • Bluetooth 4.0
  • Batteria da 2330 mAh
  • Funzionalità Battery STAMINA Mode

Sulla parte frontale del dispositivo troviamo l’ampio display Reality Full HD da 5″ con Mobile Bravia Engine 2, forse un po troppo grande per uno smartphone ma il feeling in mano non è male in quanto il peso è ben bilanciato e il grip non viene a mancare. Nessun tasto fisico su Xperia Z ma, come ormai usanza di Sony, troviamo 3 tasti soft touch/software Indietro, Home e Multitasking.

20130227_162315

Sul lato sinistro troviamo l’ingresso per la Micro SD e la Micro SIM oltre ad un ingresso per la ricarica tramite la dock che vedremo nei prossimi giorni. Sul lato destro troviamo il tasto di accensione e il bilanciere del volume. Mentre la parte inferiore resta pulita, superiormente abbiamo l’uscita audio jack da 3.5 mm.

Nella parte posteriore abbiamo la fotocamera da 13 Megapixel e il chip NFC oltre al microfono per la riduzione dei rumori in chiamata.

20130227_162413

Il telefono ci è sembrato veramente bello e potente, Sony sta migliorando molto sia sotto l’aspetto hardware sia per quanto riguarda il software anche se, parere personale, quella casetta sul tasto Home non si può proprio guardare, ma sono gusti.

Il processore Snapdragon S4 Pro quad-core da 1.5 GHz si fa sentire nel momento del bisogno e, insieme ai 2 GB di RAM, assicura una grande fluidità dell’intero terminale. Ottima anche la fotocamera posteriore che, con i suoi 13 Megapixel, assicura foto nitide e di qualità.

Vi sapremo dire di più non appena avremo la possibilità di riceverlo in redazione e provarlo per alcuni giorni per voi. Per il momento vi lasciamo alla nostra galleria di immagini e ad un video (sempre girato da noi) che dimostra la resistenza totale all’acqua fino a 30 minuti per un massimo di 1 metro di profondità.

httpvh://youtu.be/764_MJk4jes

Loading...
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com