Samsung: tablet e smartphone sequestrati a Vicenza

18 gennaio 201721 commenti

I finanzieri del Comando Provinciale di Vicenza, questa mattina, hanno provveduto ad eseguire 26 perquisizioni in altrettanti punti vendita: i sopralluoghi sono terminati con il sequestro di numerosi smartphone e tablet a marchio Samsung.

La violazione di Samsung

Nello specifico, i prodotti interessati avrebbero a bordo un’applicazione ritenuta simile a quella registrata da un’azienda italiana durante il 2002: stiamo parlando di un accorgimento software che, dopo aver collegato le cuffie o gli auricolari, determina una variazione cromatica della barra del volume in virtù della pericolosità o meno per l’udito.

Implementando tale soluzione, la società sudcoreana ha posto in essere un danno economico quantificato sui 60 milioni di euro a livello europeo ed altri 10 milioni in riferimento al mercato italiano. Restiamo in attesa dei risultati circa la perizia condotta sui terminali Samsung ritirati quest’oggi.

Loading...
  • MattD

    Certo che questi patent trolling sembrano remunerativi… Devo iniziare a registrare brevetti a caso, prima o poi qualcuno lo dovrei beccare!

    • Tony Musone

      la registrazione non è gratis e per più paesi la brevetti più costa, augurati quindi che sia più prima che poi ;)

      • MattD

        Lo so, ma il trucco sta a registrare qualcosa nel tuo paese contro una società estera… Dopo che i tribunali hanno deciso che apple ha inventato il rettangolo perché “america”, possono vincere proprio tutti…

  • Michel Bianchi

    Ma è una bufala vero?
    Praticamente il brevetto su la variazione di colore più il volume è alto? Devo brevettare il modo in cui bestemmio non si sa mai

    • Pignolatore®

      Non voglio deluderti, ma tra Veneto, Toscana ed Emilia Romagna le bestemmie son già tutte brevettate…
      😁

  • Salvatore Savastano

    È ovviamente una bufala. Non esiste un provvedimento così strano nella storia giuridica d’Italia.

    • Pignolatore®

      Ha scritto qualcuno di Vicenza (dopo il tuo commento) e sembra che invece sia vero.
      Seppur sia più probabile un annullamento del brevetto e una rimessa in circolazione dei dispositivi

  • snaif2

    A quanto pare non è una bufala……se poi lo è, ci sono cascati parecchi siti pubblicando la notizia

    • Segui il pirata_1985 e la sua rubrica allora

  • Giorgio

    Mi fa quasi ridere, non ce l’ha solo Samsung. Alcuni danno anche una scritta a video. Addirittura eaistono sodtware per la mappatura audio che cambiano colore all’aumentare della pressione sknor. Anche questi sono fuorilegge? Anche molri equalizzatori passano dal giallo al rosso al variare del livello aonoro: siamo fuorilegge?

  • Leonida

    Non è una bufala però tutto questo accanimento esagerato contro un azienda non la capisco!!Anche a me Samsung sta sul cazzo perché produce terminali che non valgono il prezzo venduto però ognuno è libero di comprarlo o no, e nessun governo o legge che sia deve rompere i coglioni a noi utenti appassionati del mondo smartphone

    • teob

      Non è accanimento contro Samsung…è contro un azienda che ha denaro per poter pagare. Se Samsung era una aziendina con bilancio in rosso non gli avrebbero fatto di certo causa

  • target33

    Sono di Vicenza e a quanto pare non sembra affatto una bufala..

    Il problema dei brevetti è che ne vengono infranti ogni giorno migliaia, ma non succede quasi mai niente. Il brevetto in questione poi è alquanto stupido a mio parere:il volume che cambia colore quando supera una certa soglia forse è sulla maggior parte degli smartphone e programmi di equalizzazione, che evidentemente infrangono tutti quel brevetto.
    Il detentore di un brevetto (in questo caso un’azienda di roma) inzia la sua causa legale quando vuole prendere di mira un colosso per far soldi, in questo caso samsung.
    Il mondo dei brevetti è un universo infinito, e molto spesso non serve più a difendere la proprietà intellettuale, ma a far fare soldi alle aziende

    • Saccente

      Il problema dei brevetti è che ne vengono infranti ogni giorno migliaia, ma non succede quasi mai niente.

      È per questo che Samsung li vìola sistematicamente, e non solo quelli più noti relativi ad Apple, LG e Dyson. A Samsung proprio non gli interessa un fico secco, tanto i vantaggi superano gli svantaggi e hanno le spalle grosse per far minimizzare i danni in tribunale.

      • target33

        Ti dico la verità, è anche difficile star dietro a tutto quello che viene brevettato.. esempio: se io programmo una app, non è che posso perdere giorni e giorni a spulciare brevetti per capire se quello che ho fatto è già stato brevettato da qualcuno.. nemmeno a samsung verrebbe in mente di cercare se esistono brevetti su una barra volume..
        Le cause tipo questa vengono intentate solo se i player in gioco sono grossi come samsung appunto.. poi ci sta pure che la ditta di roma vinca e venga risarcita in qualche modo.. ma per samsung saranno sempre e solo bruscolini.. come è giusto che sia

    • teob

      Il problema è che non si può brevettare una barra del volume che cambia colore …. Questo è l assurdo … Siamo fuori di testa ….

      • Apocalysse

        Infatti verrà annullato quel brevetto perchè non ha i requisiti necessari .. poi non si può mai sapere dai nostri giudici però … ^^

        • teob

          Speriamo venga annullato, il fatto è che comunque è passato e ora ci Sara da ridere….poi conoscendo la ns giustizia vediamo che bel casino viene fuori

  • teob

    Quello che è assurdo è che nella porcilaia in cui giace l Italia oggi si devono impegnare risorse per sequestrare 2 telefoni per una riga rossa …. Siamo veramente alla fine…

  • davide

    Ok… ma non capisco come la violazione possa portare al sequestro dei prodotti senza prima avere intentato causa a Samsung e averla vinta… E solo a Vicenza? Partono da li perchè è li che è arrivata la denuncia? Tra l’altro le cifre reclamate mi sembrano ridicolmente esagerate.

  • Ryder_173

    Sono di Vicenza… 😶