Acer presenta il nuovo Liquid Glow con Ice Cream Sandwich e chip NFC

24 febbraio 20129 commenti

A pochi giorni dal Mobile World Congress di Barcellona, Acer ha annunciato il lancio del suo nuovo smartphone, il Liquid Glow, che si presenta come un dispositivo elegante con l'obiettivo di rilanciare la linea della casa di Taiwan.

Disponibile per l’acquisto per la prima parte della prossima Estate, l’Acer Liquid Glow è un dispositivo equipaggiato con Android 4.0 Ice Cream Sandwich (è il secondo device Acer ad essere equipaggiato con l’ultima versione dell’OS Google, dopo CloudMobile) dalle linee eleganti e con un target prettamente giovanile. Il device è inoltre fornito di chip NFC.

Il display da 3.7 pollici e i materiali utilizzati per il case sono mirati a fornire la miglior esperienza possibile in termini di utilizzo. Tre i colori disponibili: Sakura Pink, Alpine White, e Cat’s-eye Black.

La fotocamera posteriore è da 5 Megapixel e dispone di un flash LED, assieme a una funzionalità di cattura panormaica delle immagini ed al touch focus. Grazie ad Android Beam, le foto possono inoltre essere condivise con altri devices dotati di chip NFC. Tramite Android Beam è inoltre possibile condividere  contatti,  apps, musica e video instantaneamente.

Non sono al momento disponibili ulteriori dettagli, per i quali bisognerà attendere la presentazione ufficiale di Barcellona.

Quali sono le vostre prime impressioni su questo nuovo smartphone che si propone di rigenerare la gamma Liquid?

Loading...
  • mourad babba

    se il prezzo e buono,lo prendo per mia moglie

    • kaosspaolo

      Concordo.. proprio un telefono da moglie! Ma a non più di 250€… no?

      • Belta

        mmm per me meno di 300 è difficile..

        • dragondevil

          x me sui 350€ potrebbe starci tranquillamente, d’altronde ha un suo stile, come tutti i liquid avrà un gran supporto dalla community, e 4.0 nativo oltre ad un HW abbastanza buono!!

          • kaosspaolo

            ..
            Ho il braccino corto.. :)

          • Dragondevil

            allora rinuncia ad un dual-core con 1giga di ram…
            x 200€ ci sono ottimi terminali da 800mhz come il galaxy ace…o il liquid metal (169€), a 250€ si trovano anche ottimi htc…
            qui devi capire che il comparto HW c’è tutto, e samsung e htc nel 2011 hanno sfornato tanti terminali uguali e vecchi allo stesso tempo (c’erano i dualcore, e htc ha fatto 6 terminali singlecore!!) messi in vendita a prezzi spropositati che superavano le 500€, qui invece l’hardware è al passo con la concorrenza, e come molti si è adeguato semplicemente pompando l’HW e non implementando nulla di innovativo…
            quindi siccome l’HW costa e nessuno regala niente, se non metti mano al portafoglio a casa non ti porti niente!! ;-)

  • Zia

    Se non ci fosse la scritta acer sullo schermo, a primo impatto sembrerebbe un nexus in miniatura

  • pero 300 sarebbe gia il max