Samsung, entrate record nel Q4 2011: nel futuro più smartphones e accelerata su LTE

28 gennaio 20128 commenti

Chiusura di 2011 col botto per Samsung, che ha comunicato di aver raggiunto eccezionali risultati nell'ultimo quarto dello scorso anno in quasi tutti i settori in cui è presente. E per il futuro sono in programma più smartphone e  più LTE.

Gli ultimi tre mesi del 2011 hanno segnato un periodo d’oro per il gigante coreano: Samsung ha infatti registrato entrate per 43 miliardi di dollari, con un profitto netto di 4.7 miliardi di dollari. Numeri straordinari, se considerato che fanno riferimento a un solo quarto dell’anno: nell’intero 2011, che ha visto Samsung in costante ascesa nel mondo mobile e Android in particolare grazie anche al successo di Galaxy S II, l’azienda ha segnato infatti  147 miliardi di entrate con un profitto netto di  14.5 miliardi.

Va da sè che questi dati tengono conto dei diversi settori in cui Samsung è presente: tuttavia il settore mobile dell’azienda si conferma in gran forma, con ben 35 milioni di handsets consegnati nel Q4 2011 (+25% rispetto allo stesso periodo del 2010) e primo posto mondiale tra i produttori di smartphone perso solo negli ultimi giorni a vantaggio di Apple, che secondo i dati forniti dalla stessa casa di Cupertino,  è arrivata a 37 milioni di consegne nello stesso periodo. Samsung ha comunque visto aumentare le vendite del 54% e i profitti del 79%.

Bene per la casa coreana anche i settori TV e Monitor, male invece le vendite PC e il settore DRAM.

Non mancano inoltre i primi riferimenti al futuro: l’azienda ha intenzione di espandere la propria gamma di smartphone, in controtendenza dunque con quanto dichiarato da HTC, e di proporre più soluzioni LTE (tecnologia non ancora presente nel nostro Paese) e tv LED.

Loading...