Syllable D900 Mini: la recensione

19 Dicembre 201617 commenti

Stanchi di cavi che vi scendono dalle orecchie mentre ascoltate musica? Vorreste degli auricolari completamente wireless e leggeri? Allora le nuove Syllable D900 Mini sono la risposta alle vostre richieste!

Con l’avanzare della tecnologia wireless si sta facendo sempre più strada una nuova tipologia di auricolari, quelli completamente senza fili. Seguendo le orme di Apple con le Airpods e Samsung con le Gear IconX anche altri produttori si sono mobilitati ed hanno portato sul mercato i loro prodotti. Uno di questi produttori è Syllable, che con le D900 Mini è riuscita a creare delle cuffie veramente wireless e di qualità (l’unico cavo è quello di ricarica del box, ma ne parleremo dopo) ad un prezzo molto più basso dei marchi più blasonati.

UNBOXING

La confezione che si presenta ai nostri occhi è estremamente minimal e curata: è un semplice cubo di cartone con il logo della Syllable sulla parte frontale. Stop. All’interno della scatola troviamo un corposo manuale che ci spiega in tutte le lingue come usare e configurare le nostre nuove cuffie. L’italiano è alla fine, per chi non volesse sfogliarlo tutto. Ovviamente troviamo gli auricolari, incastonati in una scatola con la parte superiore trasparente. Il box funge da base di ricarica ed è dotato di 4 led blu che indicano il livello di carica. Sono presenti inoltre il cavetto micro USB per la ricarica (non dotato di alimentatore), 2 coppie di gommini di diverse dimensioni e un sacchetto in velluto per trasportare gli auricolari (senza il box).

SPECIFICHE TECNICHE

Marca Syllable
Modello D900 Mini
Colore Nero
Dimensioni Diametro di 20mm
Protocollo di trasmissione audio A2DP/AVRCP Stereo
Peso netto 5g per auricolare
Bluetooth BLE 4.1 con distanza di 10m
Capacità Batteria 35mAh
Tempo di Ricarica 30 minuti
Cicli di Ricarica garantiti > 500
Gamma di Frequenza 2.401GHz ~ 2.482GHz
Distorsione ≤3%
Tempo di Conversazione 110 minuti
Durata in Standby 30 ore
Sensibilità -42dB+/-2dB
Specifiche del singolo altoparlante Φ8mm
Impedenza 16Ω

LE CUFFIE

Le D900 Mini sono incredibilmente leggere ed hanno un diametro di soli 20 millimetri. Questo, unito all’ottimo design dei gommini, le rende molto comode da indossare. Le ho usate principalmente per l’allenamento in palestra, e non mi sono mai cadute né mi hanno irritato le orecchie. Essendo totalmente wireless ho potuto lasciare il mio smartphone su una scrivania e girare per tutta la sala senza intoppi o fili. Il raggio d’azione di questi auricolari è di circa 10 metri in spazi aperti, ma si riduce a 3-4 metri in presenza di muri.

Gli auricolari presentano un unico pulsante sulla parte esterna, su entrambe le cuffie. Le funzioni sono quelle di accensione/spegnimento, avvio/pausa della riproduzione di brani musicali e doppio tap per chiamare l’ultimo numero nel registro chiamate. Assente la possibilità di regolare il volume dalle cuffie o di skippare una canzone, per quello dovrete affidarvi allo smartphone.

Per accoppiare le cuffie al vostro smartphone basterà tenere premuto il tasto accensione dell’auricolare sinistro per qualche secondo. Le cuffie stabiliscono una sola connessione bluetooth col cellulare, in quanto sono sincronizzate tra loro.

Potrete, come già detto, effettuare delle telefonate ma in questo caso funzionerà solo l’auricolare sinistro, definito come principale e dotato di microfono. L’audio in chiamata è cristallino e potente per chi chiama, e sono rimasto piacevolmente sorpreso della qualità anche stando dall’altro capo del telefono. Nonostante abbiano un microfono microscopico situato al loro interno (e quindi lontano dalla bocca) non ho mai avuto problemi a sentire cosa avessero da dire i miei interlocutori D900 Mini-muniti.

Le cuffie arrivano in un box di plastica nero con parte superiore fumè, che lascia intravedere gli auricolari e i 4 led blu di carica. Per caricare le cuffie basta inserirle nella loro scatola e ci vogliono circa 30 minuti per una ricarica completa, mentre il box può assicurare circa 5-6 ricariche. La custodia è dotata di chiusura magnetica ed è veramente molto forte: ho provato a capovolgerla e scuoterla ma non si è aperta, rendendola adatta ad essere buttata in una borsa senza pensarci due volte. Potrete caricare il box collegandolo al pc, ad un power bank o usando un adattatore da parete, purtroppo non incluso nella confezione. La durata dichiarata è di 120 minuti, quella reale arriva circa a 100, quindi abbastanza soddisfacente e sufficiente per un allenamento in palestra o una corsa.

AUDIO

Stiamo parlando di auricolari, quindi la parte audio è ovviamente quella più interessante. Ci tengo a precisare che non stiamo parlando di un prodotto per audiofili, ma di un paio di auricolari rivolto ad un pubblico in movimento. Le cuffie sono bilanciate soprattutto sui bassi e le frequenze medie rendendole ideali per musica pop, ma in verità non si tirano indietro nemmeno per i brani rock. L’audio è sempre pulito e cristallino, anche al massimo del volume. Sono del tutto assenti distorsioni e la qualità è costante. Le Syllable D900 Mini sono inoltre dotate di una tecnologia di riduzione del rumore che funziona piuttosto bene: i rumori esterni risultano assenti o molto attutiti (quindi se le usate alla guida o correte per strada fate attenzione).

CONCLUSIONI

Le Syllable D900 Mini sono nel complesso degli ottimi auricolari, e sono venduti ad un prezzo molto aggressivo (circa 40 euro su Amazon.it). Sono incredibilmente piccole e leggere ma non si risparmiano sulle funzioni e sulla qualità sia audio sia costruttiva. Sono ovviamente rivolte ad un pubblico sempre in movimento e basano il loro punto di forza sulla totale esperienza wireless.

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com