Oppo presenta ufficialmente Find 7 nelle versioni QHD e FHD

19 Marzo 201450 commenti

Alle 8.30 italiane, il vicepresidente di Oppo, Alen Wu, ha calato il sipario su Find 7, nuovo  top di gamma della casa cinese, definendo le strategie del brand per l’anno 2014.

Dopo mesi in cui si è scritto e letto di tutto su Oppo Find 7, di seguito le specifiche complete di quello che è stato uno dei dispositivi più chiacchierati nell’ultimo periodo:

Processore Qualcomm Snapdragon 8974AC 2.5 GHz Quad-core, GPU Adreno 330
Sistema Operativo Android 4.3 con Color OS 1.2 (la 2.0 è stata promessa subito dopo l’inizio delle vendite in Cina),
Display 5.5 pollici, 538ppi, LTPS in versione FHD e QHD, con Gorilla Glass 3
RAM 3 GB
Memoria interna 32GB espandibile tramite MicroSD fino a 128GB
Fotocamera posteriore 13 MP, F 2.0, 6 lenti con Blue Glass
Fotocamera anteriore 5 MP, F 2.0, 5 lenti con Blue Glass
Batteria 2800 mah per il modello FHD e 3000 mAh rimovibile per entrambe con tecnologia di ricarica veloce VOOC
Dimensioni 152.6x75x9.2mm
Peso 170 g

2

Svelate le caratteristiche tecniche vogliamo approfondire alcuni degli aspetti che ci hanno colpito della presentazione e che riteniamo di interesse per i nostri lettori indugiando su alcune nuove tecnologie presentate da Oppo

DESIGN

712a2410tw1eel23gmfntj21kw11xqeq

Il design pulito e minimale del nuovo Find 7 riprende indubbiamente gli stilemi di Find 5, con l’aggiunta di un LED di notifica chiamato “Skyline” collocato sotto la cornice anteriore che ha impegnato gli ingegneri Oppo per più di sei mesi. Il LED crea una linea blu che esalta l’anima tecnica di questo modello.

Sul lato del telefono è presente un tasto con cui aprire in modo rapido la scocca posteriore per un’agevole sostituzione della batteria. Il retro del terminale è diversificato a seconda del modello acquistato: quello base (Find 7 A) è in metallo spazzolato, quello QHD (Find 7 Premium ) è in fibra di carbonio con un disegno che ricorda molto da vicino gli ultimi Motorola della serie Droid.

L’incremento di peso totale rispetto al suo predecessore è, comunque, contenuto in 5 grammi.

2014-03-19

FOTOCAMERA

Il sensore della fotocamera posteriore è un IMX214 CMOS da 13 megapixel marchiato Sony. Grazie al processore d’immagine sviluppato da Oppo soprannominato “Pure Image 2.0” è inoltre possibile “creare” immagini da 50 megapixel con la funzione “Super Zoom“.

23

La fotocamera scatta velocemente fino a 10 foto consecutive ed il software si occupa di scegliere automaticamente i quattro scatti migliori. Con un algoritmo proprietario le 4 immagini verranno utilizzate per effettuarne un’interpolazione a 50 megapixel consentendo, quindi, di avere foto con risoluzione da 8160 x 6120. Il salvataggio avviene, inoltre, in formato RAW, eliminando quindi il penoso algoritmo di compressione software che aveva fatto molto irritare i possessori di Find 5.

21

 

La fotocamera può registrare video a 4K a 30 fps, video slow-motion fino a 100 fps, supporta un’esposizione prolungata fino a 32 secondi ed è in grado di creare GIF HDR-capable.

22

AUDIO

Questo è il comparto dove in sede di presentazione ci si è intrattenuto di più. In particolare, il vice presidente di Oppo ha lasciato la scena a Jack Joseph Puig (JJP).

18

JJP è un notissimo ingegnere del suono che può vantare nel suo palmarès la vittoria di alcuni Grammy Awards e collaborazioni prestigiose con artisti livello mondiale tra cui gli U2, Eric Clapton e Lady Gaga. JJP ha curato il comparto audio per il Find 7 e ha calibrato la sua tecnologia proprietaria MaxxAudio con l’hardware del Find 7 dando vita ad un nuovo equalizzatore chiamato MAxxEQ.

17

Durante la presentazione, JJP ha fatto ascoltare la canzone Hotel California degli Eagles per far percepire agli invitati la differenza nell’ascolto con e senza l’equalizzatore attivato. Onestamente la differenza percepita ci sembrava enorme e non sappiamo se lo stesso JJP abbia utilizzato qualche “trucco” per enfatizzarne la percezione, ma non vediamo l’ora di poter condurre un test approfondito del comparto audio ed osservarne la differenza con gli Asus Fonepad che vantano lo stesso software MaxxAudio.

16

BATTERIA

9

Oppo ha tranquillizzato gli utenti con numerose slides anche per quanto riguarda i problemi di surriscaldamento durante una ricarica così rapida, poiché la batteria del Find 7 è costruita da cinque strati di rivestimento protettivo termico ed il telaio, in lega di titanio ed alluminio solido, è realizzato con stampaggio a nano iniezioni utile per dissipare il calore generato.

14

Nessun accenno è stato fatto a batterie con carica ad energia solare smentendo così i rumors apparsi in rete nei giorni scorsi.

Accessori

5

Tra gli accessori che accompagneranno l’uscita del Find 7 è stato mostrato “O Band”. La presentazione ha mostrato come sia possibile leggere il nome del chiamante e ricevere avvisi tramite vibrazioni. Nostre indiscrezioni parlano anche di un nuovo team in Oppo con il compito di aggiornare nel tempo le funzioni disponibili con monitoraggio del sonno e della frequenza cardiaca.

3

Prezzi e disponibilità

Oppo Find 7 sarà in vendita da domani per il solo mercato cinese nel modello da 1080p al prezzo di 499$ mentre nulla è stato detto sui tempi di uscita del modello QHD mentre il prezzo annunciato è di 599$. Per i mercati interazionali il vicepresidente di Oppo ha detto che saranno in vendita “molto presto” tramite il loro webstore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1149€
Oppo find 7
SU
A SOLI
Loading...
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com