Qualcomm e NVIDIA affideranno a Samsung la produzione dei propri chip, secondo i media coreani

3 febbraio 201557 commenti

Come noto, i presunti problemi di Snapdragon 810 hanno convinto Samsung al grande passo: Galaxy S6 sarà infatti inizialmente disponibile con soli chip Exynos, realizzati dallo stesso produttore coreano, la cui divisione semiconduttori sembra poter presto guadagnare nuovi clienti.

Secondo Business Korea, che cita l’analista di Meritz Securities Park Yu-ak, a partire dal secondo trimestre 2015 sia Qualcomm che NVIDIA affideranno a Samsung il compito di realizzare i rispettivi chip, attirati dalla possibilità di abbassare i costi di produzione, grazie al processo produttivo a 14 nm, e di contrastare l’abbassamento dei prezzi dei chipset causato dalla folta concorrenza nel settore.

Mettendo in conto anche la produzione di parte dei nuovi chip A9 di Apple (si parla del 75% del totale), si può comprendere dunque perchè si parli di “performance stellari” per la divisione semiconduttori di Samsung nel prossimo futuro.

Loading...