Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge presentati ufficialmente

1 Marzo 2015345 commenti

Si è appena concluso l'evento Unpacked di Samsung al Mobile World Congress 2015 dove Samsung ha dato alla luce i nuovi Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, smartphone top di gamma con display da 5.1 pollici QHD Super AMOLED, Android Lollipop e TouchWiz migliorata. S6 Edge, a differenza di Note Edge ha entrambi i lati curvi.

Dopo mesi e mesi di rumor il nuovo Samsung Galaxy S6 è finalmente ufficiale. Le aspettative sono state confermate e, in certi casi, addirittura superate.

Esteticamente nulla di nuovo da quello che già conoscevamo, frontalmente il display di tipo Super AMOLED misura 5.1 pollici ed è coperto dal vetro Corning Gorilla Glass 4. La risoluzione è QHD (1440x2560p) per un totale di ben 577 ppi.

DSCF1774

Il lato sinistro del Galaxy S6 è costituito dal bilanciere del volume, mentre il sinistro dal pulsante accensione e dallo slot per la Nano SIM. S6 Edge ha la stessa configurazione se non per lo slot della SIM che è situato sulla parte superiore del dispositivo (assieme al secondo microfono per la riduzione dei rumori di sottofondo e alla porta IR) per motivi ovvi di spazio dovuti ai lati curvi.

Inferiormente entrambi i dispositivi hanno uno speaker mono, la porta Micro USB e il primo microfono

A livello hardware troviamo 3GB di RAM DDR4 e un processore proprietario Samsung Exynos 7420 octa core con tecnologia 14nm da 64 bit,. Il tutto è alimentato da una batteria non rimovibile da – soli – 2550 mAh che speriamo vivamente sia ottimizzata al meglio in quanto a prima vista paiono sicuramente pochi. Tuttavia il dispositivo supporta la ricarica rapida in grado di fornire un’autonomia di 4 ore con soli 10 minuti di ricarica.

DSCF1761

Il retro è anch’esso realizzato con una copertura in vetro Corning Gorilla Glass 4 che, a detta di Samsung, rende il dispositivo complessivamente resiste del 50% rispetto al precedente. Superiormente prende posizione l’obiettivo da 16 Megapixel con OIS (quindi niente 20.7 come rumoreggiato), il flash led singolo e il sensore di battito cardiaco.

DSCF1816

DSCF1780

Di seguito la scheda tecnica completa di entrambi i dispositivi.

Sistema operativo Android 5.0 Lollipop
Processore Exynos 7420 Octa-core (Cortex A53 quad-core da 1.5GHz + Cortex A57 quad-core da 2.1 GHZ)
RAM 3GB LPDDR4
Memoria 32/64/128GB interna – non espandibile
Display 5.1 Super AMOLED – Corning Gorilla Glass 4
Risoluzione QHD 1440×2560 pixel – 577 ppi
Fotocamera posteriore 16 MP – Flash LED
Fotocamera anteriore  5 MP – Apertura 1.9F
Batteria 2550 mAh (2600 mAh S6 Edge)
Dimensioni 143.4 x 70.5 x 6.8 mm (142.1 x 70.1 x 7.0 mm S6 Edge)
Peso 138 g (132 g S6 Edge)
Connettività LTE – NFC – Dual SIM – Bluetooth 4.1 – WiFi b/g/n/ac – Sensori Giroscopio, Accelerometro, GPS, Barometro, Luminosità, Prossimità, Impronte digitali, Porta infrarossi
SIM Nano SIM

Software

Sorprendente è anche la rivoluzione attuata da Samsung, per quello che è il lato Software. Vengono, infatti, mantenute le promesse che il colosso sudcoreano aveva fatto, in merito alla semplificazione e ottimizzazione della TouchWiz. Grazie all’integrazione con Android 5.0 Lollipop, notiamo un netto miglioramento in quella che è la fluidità e l’usabilità generale.

No more lags” è stato annunciato durante la presentazione, e possiamo dirvi che il feedback che abbiamo riscontrato provando questi dispositivi è assolutamente positivo.

Le novità più grandi risiedono nel restyle grafico, che è ora minimalizzato e alleggerito “all’osso”, per offrire un esperienza d’uso completa ma intuitiva. Sicuramente è nella variante Edge che si notano i cambiamenti più evidenti, come la possibilità di sfruttare i bordi ricurvi per notificare messaggi, chiamate ed altre applicazioni, anche quando il telefono è capovolto su di una superficie.

DSCF1741

E’ inoltre possibile utilizzare la parte curva del display assegnando una serie di contatti rapidi ad una barra che può essere messa in evidenza, swipando dal bordo all’interno del device.

Colori e scritte divengono protagonisti dell’interfaccia, che cerca di fare meno affidamento sulle icone, per semplificare anche la fruizione dei contenuti, che nelle precedenti versioni erano difficili da raggiungere. Viene lasciato spazio, persino per il sensore del battito cardiaco che, all’occorrenza, svolgerà la funzione di “risposta rapida” alle chiamate, permettendovi di rifiutarle ed inviare un messaggio allo stesso tempo, semplicemente toccandolo.

DSCF1749

Anche l’interfaccia della fotocamera è stata ridisegnata e semplificata in modo da permettere all’utente di interagire con il dispositivo, riducendo al minimo l’accesso ai sottomenù ed alle sottocategorie; è stato infatti sottolineato il fatto che, tramite la nuova app, non siano più necessari numerosi swipes per accedere alle varie impostazioni.

DSCF1744

Si nota quindi una certa continuità in quello che è il progetto attuato da Samsung per rendere “lo scatto” un’azione veloce e semplice, in grado di immortalare ogni istante della nostra vita, grazie anche alla possibilità di avviare l’applicazione in 0,7 secondi. La fotocamera, difatti, non si spegnerà mai, ma rimarrà in stand-by, pronta per essere utilizzata in ogni momento. Non sappiamo quanto questo possa impattare sull’autonomia dello smartphone, ma si tratta comunque di un’innovazione alquanto interessante.

Disponibilità

Galaxy S6 sarà disponibile a partire dal 10 Aprile nelle colorazioni Gold Platinum, White Pearl e Black Sapphire, la versione Edge arriverà in ulteriori colori. I prezzi non sono ancora stati comunicati ufficialmente.

DSCF1735

595€
Samsung Galaxy S6
SU
A SOLI
160€
Samsung Galaxy S6 Edge
SU
A SOLI
Loading...
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com